image border bottom

L’Officina è online

novembre 12, 2020 Author: Margherita Bertella Category: Senza categoria  0 Comments

 

IMG_20201104_120135

Ebbene sì, l’Officina dello scrivere ad alta voce, il laboratorio di lettura e scrittura che Rosa Anna Ianni ed io teniamo alla Spezia da ormai sei anni, è passato online. A causa dell’attuale situazione, non potendo più incontrarci dal vivo, abbiamo deciso di intraprendere un altro tipo di percorso, nel quale, però, ci siamo lanciate con immutato entusiasmo.
Pur tra varie difficoltà ed intoppi (da parte mia: caduta della connessione due, anche tre volte durante il collegamento, imbranati tentativi di condividere coi partecipanti lo schermo del mio cellulare – che sempre compare nero o con le scritte “sdraiate” in orizzontale – non chiedetemi perché – voce che si spezza, immagini che si bloccano, ecc. ) stiamo andando avanti. Mai dire mai. Bello rivederci, anche se attraverso uno schermo (telefonino o computer), ritrovarci, condividere un pizzico di quotidianità… sì, perché si ha modo di vedere un angolo di salotto… o un tavolo di cucina… o uno stendino coi panni che sbuca dietro le spalle di chi legge…o un letto (essendo la camera da letto magari l’unico luogo dove la linea “prende”),  di sentire l’abbaiare di un cane, di intravedere il musetto di una gatta curiosa…si entra insomma nelle case, nei “regni” altrui, nell’intimità finora sconosciuta. Ognuno regala agli altri qualcosa di sé.
I temi trattati sono interessanti, i nostri allievi eseguono i compiti settimanali con piacere, compatibilmente coi loro impegni e il tempo a disposizione, ma – devo ammetterlo -nessuno si sottrae, quel che scrivono e leggono di volta in volta offre sempre nuovi spunti per la discussione, ci si consigliano a vicenda libri da leggere e da consultare, film da essi tratti,  canzoni, brani teatrali, insomma la condivisione – parte essenziale di questo ritrovarci insieme a coltivare le nostre passioni letterarie – è rimasta intatta e solida.
Continueremo la nostra attività cercando di migliorare nell’uso della moderna tecnologia (per quanto riguarda la sottoscritta, ci metto buona volontà, per i risultati… non mi esprimo), senza perdere nessuno dei nostri appuntamenti “classici”: letture alla fine di ogni ciclo di incontri, letture in occasione di giornate speciali, tipo “la giornata della memoria”, ” la giornata contro la violenza” , oppure letture in occasione dell’anniversario di nascita o morte di qualche grande autore della letteratura… e tanto altro… con la differenza che si svolgeranno attraverso il video, invece che in presenza.
Inoltre, la nostra pagina facebook dal titolo “L’Officina dello scrivere ad alta voce” resta aperta a chiunque in ogni momento abbia desiderio di condividere consigli utili su libri da leggere, recensioni, articoli, eventi culturali in programmazione, o di postare testi di narrativa o poesia non solo di autore, ma anche personali, che saranno anzi particolarmente graditi.
In questo tempo più che mai è importante non perdere il desiderio di coltivare la cultura, la bellezza dell’arte in ogni campo.
L’Officina resiste, le penne corrono sul foglio,  i tasti del computer battono ancora, le menti sono un crogiuolo di idee, i cuori restano uniti e vi assicuro che la semina sarà produttiva, il raccolto buono e sorprendente.